Conservare il pollo crudo

Consigli su come conservare il pollo crudo

Il pollo è sicuramente uno dei piatti preferiti, grazie alla sua versatilità, ottima sia a cena che a pranzo, per le sue proprietà, ricca di proteine, magra e dai mille utilizzi.

Il pollo lo puoi fare fritto, alla griglia o al forno, mille ricette disponibili e da tutte le parti del mondo, una carne dal costo contenuto che però ti da la possibilità di creare piatti ricchi.

Per questo motivi, molto spesso, la carne di pollo è quella che più abbiamo in frigo o nel nostro congelatore, per questo è importante sapere ia come maneggiarla che conservarla per mantenere un ottimo sapore e la qualità della carne stessa.

Vi vogliamo dare, per questo motivo, alcuni suggerimenti per conservare meglio la carne di pollo cruda.

  • Oltre a già una prima selezione al momento dell’acquisto, assicuratevi di fare il vostro acquisto alla fine della spesa in modo da non esporre la carne a sbalzi di temperatura, anche per un breve tempo. Anche per il trasporto fino a casa, come per qualsiasi prodotto fresco, assicuratevi di avere una busta termica.
  • Una volta arrivati a casa, potete conservare il pollo nella sua confezione originale anche per diversi giorni, uniche due accortezze e di riporlo su di un piatto o vassoio per evitare eventuali sgocciolamenti e di riporlo nella parte più fredda del frigo.
  • Una volta congelato, la carne di pollo cruda, può rimanere nel congelatore per diversi mesi a patto che non subisca variazioni di temperatura, se questa è la tua intenzione e la confezione originale non lo protegge bene, assicurati che l’involucro copra tutta la superficie e che la carne non arrivi a contatto diretto con il ghiaccio del congelatore per evitare “scottature”. Se le tue previsioni sono di più di un mese di conservazione sarebbe preferibile trasferire la carne in un contenitore di plastica con coperchio e avvolgere il tutto con carta alluminio.
  • Per quel che concerne invece il maneggiare la carne cruda di pollo, prima della preparazione del piatto, bisogno avere cura di non far entrare in contatto con superfici ed eventuali strumenti necessari alla preparazione con non siano ben puliti. La carne di pollo deve sciacquata sotto l’acqua e asciugata con carta assorbente poco prima della cottura.

Una regola che vale per tutto e non solo per la carne di pollo e di non far entrare in contatto i vari cibi e di mantenere sempre un ambiente pulito e privo di contaminazioni.