Sgombra la tua scrivania

Avere una scrivania in casa ordinata e pulita

Se lavori da casa o semplicemente ha creato all’interno della tua abitazione un piccolo spazio ufficio con una scrivania una sedia,  ma questo spazio è sempre più caotico allora questo articolo fa per te.

In questi giorni siamo inondati di carta,  così tanta che ci sembra di esserne sovrastati, mantenere l’ordine è facile e ti vogliamo dare alcuni consigli.

E’ facile accumulare sulla propria scrivania una pila di carta tra bollette, documenti, giornali e altri fogli che stampiamo.

Quante volte vi siete detti Sì certo domani pulisco ma quel domani non arriva mai e quando arriva c’è sempre un imprevisto.

Se l’ordine diventano una routine, però questo problema può essere risolto facilmente è il tuo spazio di lavoro, la tua scrivania, il tuo tavolo saranno sempre in ordine.

 Adotta giornalmente queste strategie, affinchè  la tua scrivania sia sempre libera

Se non hai un cestino vicino alla tua scrivania compralo e mettilo in una posizione facilmente accessibile, in modo che, con altrettanta facilità, ogni volta che avrai in mano qualcosa che non ti serve, non l’appoggerai sul tavolo o la scrivania ma la cestinerai.

Non aggiungere, alla tua pila di documenti, altri documenti fino a quando non avrai messo tutto a posto buttato quello che devi buttare. Dai una collocazione fissa alle principali categorie di documenti fatture, documenti, cose da leggere e fai attenzione a riporre immediatamente e documenti nel loro posto magari su una libreria.

Questo sistema ti aiuterà non soltanto ad avere una scrivania libera, ma anche a risparmiare tempo nella ricerca.

Quando ricevi le buste aprile subito, conserva solo il contenuto e butta la busta e tutto ciò che non serve.

Se devi conservare un articolo di un giornale, di una rivista o di un documento non conservare sulla scrivania tutto il giornale ma strappa la pagina solo di quello che ti serve realmente.

Se questi documenti hai intenzione di conservarli per un lungo periodo prova a pensare di scannerizzareli e archiviarli in formato digitale.

Senti il tuo commercialista e fatti dire quali documenti e per quanto tempo devi conservarli.

Molto spesso conserviamo documenti, fatture e altri fogli per molto tempo pensando un giorno ci serviranno, ma chiediti da quanto tempo sono sulla scrivania a prendere polvere? Se proprio l’idea, che un giorno serviranno, ti ossessiona chiediti se c’è bisogno dell’originale o può anche andar bene un documento scannerizzato è salvato sul tuo PC.

Questa domanda dovresti fartela spesso e per tutti i documenti che continui a conservare dovresti fare una pulizia ogni anno, in modo da eliminare tutto ciò che è inutile dal tuo tavolo.

Se alcuni documenti è necessario per legge conservarli anche per lunghi periodi, ma non li consulti frequentemente,  non li conservare sulla tua scrivania utilizza uno sgabuzzino o un garage o archiviali in un armadio.